header
BUD SPENCER & TERENCE HILL PLAYERS OF XXV EDITION OF "THE ONE ABOUT THE PLAN, REVIEW DEDICATED TO THE GREAT FILM:
image
BUD SPENCER E TERENCE HILL PROTAGONISTI DELLA XXV EDIZIONE DI “PRIMO PIANO SULL’AUTORE”, RASSEGNA DEDICATA AI GRANDI DEL CINEMA (Italian version)

image

La manifestazione si svolgerà ad Assisi dal 20 al 25 novembre. Durante la serata finale verranno assegnati i riconoscimenti della XV edizione del premio Domenico Meccoli "ScriverediCinema".

Dal 20 al 25 novembre Assisi ospiterà la XXV edizione di "PRIMO PIANO SULL'AUTORE": ospiti BUD SPENCER E TERENCE HILL, due grandi personaggi del Cinema Italiano, che con il loro cinema hanno fatto crescere generazioni e divertito spettatori di ogni età e genere... Una coppia unica in Italia che ha spaziato dagli Spaghetti Western a ruoli da poliziotti, mantendo, però, sempre il loro ruolo di "sceriffi" della strada, pronti ad aiutare sempre i più deboli! La rassegna, diretta da Franco Mariotti (con la consulenza di Tullio Kezich) e organizzata dall'Associazione Culturale Amarcord in collaborazione con l'Associazione Culturale ZabriskiePoint, pone l'accento su quelle figure artistiche che contribuiscono in modo determinante alla realizzazione e alla riuscita di un film: produttori, registi, sceneggiatori, scenografi, compositori, costumisti, e... soprattutto attori.
La manifestazione è resa possibile grazie alla partecipazione del Comune di Assisi, Assessorato alla Cultura e Turismo, Servizio Turistico Territoriale di Assisi, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, di RaiCinema, della Kodak, di Studio Universal.
"Primo Piano sull'Autore" è un'occasione di incontro tra autori, critici e pubblico, un appuntamento che ha ormai consolidato la sua identità nel quadro delle manifestazioni cinematografiche italiane, osservando realtà artistiche/autoriali che hanno saputo di volta in volta cogliere gli aspetti più emblematici del nostro costume e della nostra società.
La caratteristica principale della Rassegna è infatti quella di dedicare ogni sua edizione alla rilettura dell'opera di un "protagonista" del mondo cinematografico italiano che abbia, in qualche modo, segnato la cultura del "mondo di celluloide". Negli anni passati tutti i grandi del cinema italiano si sono avvicendati nel comune umbro: da Lizzani a Olmi, da Risi a Germi, da Avati alla Wertmuller, e poi Comencini, Bolognini, Monicelli, Sordi, Bertolucci, Magni, Montaldo, Zeffirelli, Verdone, Placido, la famiglia Vanzina (da Steno ai figli Carlo ed Enrico), Giannini, De Laurentiis.
In questo panorama non potevano mancare due personaggi del calibro di Spencer ed Hill, ai quali per la prima volta viene tributato un omaggio, attraverso la proiezione di una selezione dei loro film più significativi e incontri con addetti ai lavori e pubblico.
La mitica coppia, indimenticabile protagonista di pellicole cult e campioni di incasso degli anni ‘70 come "Lo chiamavano Trinità"e "Altrimenti ci arrabbiamo", ha contribuito alla diffusione del genere "spaghetti Western", lavorando anche con registi di prestigio come Visconti e Olmi. Due attori amati non solo in Italia ma in tutto il mondo, dalla Spagna, al Sudamerica, dagli Stati Uniti al Giappone...
Accanto alle proiezioni avrà luogo un convegno-incontro-dibattito: critici, storici e collaboratori (attori, produttori, sceneggiatori, musicisti, scenografi, etc.). ricostruiranno il percorso creativo e cinematografico dei protagonisti, che si confronteranno anche con gli studenti del comune assisano.
Nella stessa giornata, a conclusione dell'iniziativa si svolge la serata di premiazione della XV edizione del Premio Domenico Meccoli "ScriverediCinema".
I premi sono 9: alla "Carriera", al "Miglior giornalista cinematografico" (quotidiani e/o settimanali)", al "Miglior critico cinematografico" (quotidiani e/o settimanali), al "Miglior giornalista cinematografico televisivo", al "Miglior giornalista cinematografico radiofonico", al "Miglior libro di cinema", al "Miglior quotidiano e periodico non specializzato", e al "MIglior periodico specializzato", al "Miglior web-magazine".
Tra i premiati delle scorse edizioni Gian Luigi Rondi, Tullio Kezich, Morando Morandini, Lello Bersani, Lorenzo De Pompeis, Leonardo Autera, Gian Piero Brunetta, Francesco Casetti, Orazio Gavioli, Maria Pia Fusco, Claudio Carabba.
font information:
www.zabriskiepoint.net
image